Gli errori da non fare quando vendi casa: rigidità su prezzo e condizioni
Gli errori da non fare quando vendi casa: rigidità su prezzo e condizioni
Annalisa Motta
Consulente tecnico commerciale Puntocasa Network
mercoledì 24 aprile 2024

Gli errori da non fare quando vendi casa: rigidità su prezzo e condizioni


Una strategia equilibrata e la capacità di adattarsi alle esigenze del mercato favoriscono l'esito positivo della trattativa di vendita di un immobile. Rimanere inamovibili sul prezzo richiesto e sulle condizioni di vendita stabilite, potrebbe sembrare un approccio difensivo, ma in realtà può comportare effetti negativi sull'interesse dei potenziali acquirenti.

Vediamo come questo aspetto può influenzare in modo sfavorevole il processo di vendita immobiliare.

1) ALLONTANAMENTO DI POTENZIALI ACQUIRENTI

Non ammettere alcuna trattativa sul prezzo può allontanare potenziali acquirenti che, pur essendo interessati, potrebbero sentirsi scoraggiati dall'assenza di spazio nella negoziazione. Quando si lancia il messaggio "prendere o lasciare" non sempre si ottiene il risultato sperato. Questo atteggiamento potrebbe provocare l'assenza di offerte e un estremo rallentamento del processo di vendita.

2) PERDITA DI COMPETITIVITÀ SUL MERCATO

Se il prezzo della tua proprietà è significativamente più alto rispetto a proprietà simili nella stessa zona, potresti perdere competitività sul mercato. Gli acquirenti potrebbero optare per alternative più convenienti, limitando la visibilità e la desiderabilità della tua proprietà. Un tempo eccessivo di permanenza sul mercato ridurrà il numero di appuntamenti costringendoti infine ad abbassare il prezzo e a rivedere le condizioni per riavviare il processo.

3) MANCATA MASSIMIZZAZIONE DEL VALORE

Essere irremovibili sul prezzo o sulle condizioni di vendita fissate, può comportare la mancata massimizzazione del valore della tua proprietà. Una strategia più flessibile potrebbe consentire, paradossalmente, di ottenere un prezzo più elevato, riuscendo a negoziare in modo intelligente con acquirenti interessati.

4) INTRANSIGENZA RESPINGENTE

Gli acquirenti possono percepire la rigidità come segno di intransigenza e mancanza di disponibilità a collaborare per arrivare insieme ad una conclusione soddisfacente per entrambi. Questo atteggiamento potrebbe rendere più difficile instaurare un rapporto positivo e di fiducia durante le trattative.

 

Essere flessibili su prezzo e condizioni di vendita è essenziale per massimizzare le possibilità di successo nella vendita immobiliare. L'apertura alla trattativa, la comprensione delle dinamiche del mercato e la volontà di adattarsi alle esigenze degli acquirenti sono elementi fondamentali per ottenere il massimo valore dalla tua proprietà e garantire un processo di vendita più rapido ed efficiente.

Il tuo agente immobiliare è il massimo esperto del mercato di riferimento ed è in grado di effettuare una corretta valutazione conferendo visibilità e competitività al prodotto. 

Vuoi vendere casa senza fare errori?

Contatta i nostri consulenti

Segui il blog per conoscere gli altri errori da non commettere quando vendi casa.

1/6 Il coinvolgimento emotivo

2/6 Sbagliata gestione delle visite



PUNTOCASA NETWORK Srl
Via del Torchio 1- 20871 Vimercate MB - Italy
Email: info@puntocasa.net