Casa con Piscina: Guida all’acquisto
Casa con Piscina: Guida all’acquisto
Puntocasa Network
Redazione
mercoledì 05 agosto 2020

Casa con Piscina: Guida all’acquisto


Quali sono le principali tendenze nel settore immobiliare negli ultimi mesi?

Tra le numerose proposte che destano particolare attrattiva trovi le casa su due piani, gli appartamenti al piano terra, ma ad aumentare nettamente è l'appeal per le case con la piscina.

Lo rivela Google Trends, strumento che rileva le parole più ricercate sul web. Google monitora il comportamento degli utenti, il cosiddetto "interesse nel tempo", raffigurato in dati numerici che spaziano da 0 a 100.

Negli ultimi mesi uno dei trend più rilevanti è quello riguardante l'argomento "piscina". Nel mese di maggio 2020 si sono registrate delle crescite a livello di volumi di ricerca. Il picco di ricerche, ovvero 100, è stato raggiunto nella settimana tra il 28 giugno e il 4 luglio. Stiamo parlando di numeri ben superiori rispetto a quelli registrati negli anni precedenti.

 

Hai effettuato anche tu questa ricerca? Quando si parla di case con piscina si pensa subito ad una villa con grande giardino dunque ad un immobile costoso e non accessibile a tutti.

Questo articolo è per tutti gli acquirenti che desiderano avere una casa con piscina.
Puntocasa ti presenta le categorie di immobili con piscina:

  • Ville con piscina;
  • Villette e case indipendenti con piscina;
  • Appartamenti con giardino privato e piscina;
  • Contesti condominiali con piscina comune.

Per quanto riguarda gli immobili di nuova costruzione, negli ultimi anni i costruttori sono molto più attenti al prodotto sia in termini di efficienza energetica che di design, pensano, progettano e realizzano contesti condominiali dotati di aree comuni molto suggestive che comprendono spesso una piscina condominiale.

 

 

I 3 vantaggi nell’acquistare una casa con piscina

Piscine di design

L’aspetto estetico va attentamente valutato! Avere una piscina significa poter contare su uno spazio suggestivo e accogliente per godersi momenti di relax e divertimento con gli amici e i parenti.

La progettazione di una piscina rende ogni casa scenografica. Non c’è alcun valore monetario associato a questo aspetto, ma c’è l’indubbio vantaggio di avere una casa dove chiunque amerebbe stare.

Sul mercato è possibile trovare soluzioni personalizzate per progettare la piscina con un’ampia scelta di materiali, come il mosaico, il marmo o il PVC, per dare un tocco esclusivo al tuo contesto abitativo. Oltre alla scelta del rivestimento, potrai installare giochi d’acqua, idromassaggi e luci per creare un’atmosfera magica e rilassante nel tuo giardino. 

 

Manutenzione e costi abbordabili

Quando si pensa a questo argomento lo si riconduce ai costi annuali esorbitanti per l'acqua, l'energia e i prodotti igienizzanti.

In queste righe vogliamo fare chiarezza e spiegarti perché il mantenimento e la gestione di una piscina non ha costi elevati come si crede.

Facciamo un esempio:
Parlando di una piscina interrata di mt. 10x5, le voci di costo sono le seguenti:

Acqua: Costo medio € 250/300 annui
Quotidianamente la quantità d'acqua pulita viene immessa nel rabbocco e una volta all'anno la piscina va completamente vuotata e riempita con acqua nuova.

Energia: Costo medio € 300 annui
È necessaria per il funzionamento della pompa di circolazione e per l'illuminazione.

Prodotti di sterilizzazione: Costo medio € 200
I trattamenti di sterilizzazione dell'acqua più diffusi si basano sull'azione di un reagente chimico.

In ogni tipologia di piscina si deve sempre mantenere controllata la possibile contaminazione per stimare la quantità di batteri presenti in acqua e le condizioni igieniche della vasca. Oltre alla contaminazione da parte delle persone che vi si immergono, anche l'ambiente esterno incide sulla contaminazione dell'acqua con piogge, vento e fogliame

Il costo stagionale di manutenzione di una piscina di mt 10x5 è di circa €800.

Pensi ancora che avere una piscina in casa costituisca una spesa onerosa ?
Si tratta di una costo abbordabile. Inoltre, avrai un giardino pieno di fascino in cui rilassarti, goderti il divertimento con la famiglia e valorizzerai il tuo immobile.

 

Aumento del valore dell'immobile con piscina

La presenza di una piscina, che sia privata o condominiale, aggiunge valore alla tua casa di proprietà.

Una casa dotata di piscina interrata aumenta il suo valore sul mercato di almeno il 10%. Anche il vantaggio economico non è da trascurare! 

 

"La casa che mi piace non ha la piscina". Se la casa che risponde a tutte le caratteristiche che hai in mente per te e la tua famiglia non possiede la piscina, puoi pensare di installarla all'interno del tuo giardino di proprietà.

Continua a leggere l'articolo e scopri cosa devi valutare prima di effettuare l'acquisto.

 

Installare una piscina

Quando si vuole acquistare una piscina si devono fare diverse valutazioni, come la verifica della superficie del terreno, dello stile, della forma e dimensioni della piscina da inserire.

Ecco una guida per scegliere una piscina interrata o fuori terra

 

Installazione di una piscina interrata o fuori terra: i 3 fattori da considerare

Dimensioni del terreno

Ti consigliamo di calcolare attentamente la superficie disponibile nel tuo giardino per installare la piscina delle dimensioni corrette.

Ricordati di tenere in considerazione anche lo spazio attorno perché una piscina non deve essere sacrificata in un piccolo spazio, si dovrà avere un'area attorno per piantumare alberi o fiori o per attrezzare un solarium.

 

Normative e Permessi per la Piscina

Se l'appartamento con giardino privato che ti interessa è in un contesto condominiale, dovrai prendere contatto con l'amministratore per avere copia del regolamento e verificare la presenza di eventuali divieti.

Inoltre, è da valutare attentamente la presenza di vani autorimessa o locali sottostanti il giardino che impedirebbero qualsiasi tipo di scavo. In questo caso , anche per l'installazione di una piscina fuori terra si dovrà verificare la portata del solaio.

In base al Testo Unico dell'Edilizia 2001, per realizzare una piscina, è necessario presentare una Dichiarazione di Inizio Attività al Comune di appartenenza per avere la conferma e procedere con i lavori.

 

Forma e Design della Piscina

Il fattore successivo da considerare è la forma. In base alle tue preferenze puoi valutare se inserire una piscina curvilinea o dalle forme lineari.

Quando determini la forma della piscina devi tenere conto della conformazione del tuo giardino e delle caratteristiche che vorresti inserire attorno. Se desideri un'area per l'abbronzatura o inserire nel giardino i giochi per i bambini, la forma lineare è più adatta.

Se vuoi ampie panche di design e un giardino dallo stile minimal, una piscina a forma libera fa per te.

Oltre alle piscine interrate, negli ultimi anni stanno ottenendo molto successo le piscine fuori terra. Quest'ultime possono essere tubolari, gonfiabili o in acciaio e progettate in PVC o in legno, con pedane a gradoni per accogliere la zona solarium. Si tratta di una tipologia di piscina semplice da installare evitando così tutte le costose opere di scavo.

Se invece la necessità è quella di soddisfare i piccoli di casa, potrai optare per l'installazione di una piscina tubolare o gonfiabile, velocissime da montare e davvero economiche.

 

Sei pronto a comprare una casa con piscina privata o condominiale ?

 

Abbiamo selezionato le residenze con piscina disponibili sul mercato!

 

 

Affidarsi a Puntocasa significa scegliere consulenti esperti e professionali!

 

 

 

 



PUNTOCASA NETWORK Srl
Via del Torchio 1- 20871 Vimercate MB - Italy
Email: info@puntocasa.net