Cosa significa scegliere una casa in classe energetica A?
autore
Puntocasa Network
Marketing Specialist
giovedì 05 dicembre 2019

Cosa significa scegliere una casa in classe energetica A?


Se stai cercando casa avrai notato che gli immobili in classe A, spesso case di nuova costruzione o che sono state oggetto di ristrutturazione completa, hanno un prezzo maggiore rispetto agli immobili di classi inferiori. Ma allora perché scegliere una casa in classe A?

Tutte le case di nuova costruzione devono, per legge, essere realizzate con determinati requisiti energetici, questo significa che devono essere costruite con le tecniche di costruzione più avanzate, con sistemi impiantistici all'avanguardia e materiali più performanti rispetto a quelli presenti nel sistema edilizio di vecchia realizzazione. Lo sforzo costruttivo è richiesto innanzitutto per ragioni etiche, legate a temi sensibili come i cambiamenti climatici, l'ambiente e la sostenibilità, la riduzione delle emissioni di CO2, il risparmio energetico e l'utilizzo di fonti rinnovabili.

Nello specifico come si ottengono questi vantaggi per l'ambiente creando allo stesso tempo una riduzione nei consumi? Si ottiene questo risultato definendo un progetto che utilizzi elementi tecnologici ed impiantistici molto performanti, tali elementi sono:

 

INVOLUCRO

L'involucro è costituito da elementi che concorrono alla costruzione della "scatola" dell'edificio. Quindi comprende i tamponamenti opachi e vetrati (murature perimetrali e serramenti) che per essere performanti devono avere caratteristiche tali da ridurre al massimo la dispersione di calore verso l'esterno. Ragionamento analogo si può applicare anche al basamento dell'edificio ed alla sua copertura.

 

POMPA DI CALORE

La pompa di calore è in grado di climatizzare gli ambienti in maniera sostenibile perché estrae calore da una sorgente di energia gratuita e rinnovabile; trasferisce il calore dall'aria esterna all'acqua dell'impianto per il riscaldamento e per la produzione di acqua calda sanitaria, nell'esempio di un impianto aria/acqua. Le pompe di calore reversibili possono essere utilizzate non solo per riscaldare ma anche per il raffrescamento estivo degli ambienti, semplicemente invertendo il ciclo di funzionamento della macchina: il calore viene catturato dall'interno dell'abitazione e trasferito all'esterno.

 

LA VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA

La ventilazione meccanica controllata è considerata uno degli ultimi ritrovati impiantistici nel campo del risparmio energetico, soprattutto per il riciclo dell'aria viziata negli ambienti casalinghi. E' un impianto che permette di avere un continuo ricambio di aria pulita e asciutta in casa senza la necessità di aprire le finestre generando uno shock termico. La VMC permette di evitare danni derivanti dall'umidità, prevenendo le muffe grazie ad un regolare apporto d'aria. I sistemi più evoluti prevedono anche un recuperatore di calore che trattiene quello contenuto nell'aria in estrazione cedendolo a quella in immissione.

 

IMPIANTO FOTOVOLTAICO

l'impianto contribuisce alla produzione dell'energia elettrica necessaria per il funzionamento delle pompe di calore, con la possibilità di dare un taglio netto alla bolletta del riscaldamento aumentando le possibilità di risparmio. Un impianto fotovoltaico sfrutta l'energia del sole trasformandola in energia elettrica utilizzabile all'interno di qualsiasi abitazione, azienda e, più in generale, qualsiasi struttura che necessita di energia elettrica.

Diventa quindi uno dei migliori sistemi di produzione energetica green, in quanto l'energia che viene prodotta deriva da fonti rinnovabili e il processo di produzione non genera alcun tipo di inquinamento.

 

RISCALDAMENTO A PAVIMENTO

Si tratta di un sistema costituito da tubazioni (nel caso di impianto ad acqua a circuito chiuso) o resistenze elettriche (nel caso di impianto elettrico), disposte sotto il pavimento ed appoggiate a pannelli isolanti. Queste tubazioni emettono calore in modo uniforme dal basso verso l'alto, per una distribuzione ottimale del calore negli ambienti.

Il principio in base a cui i pannelli riescono a trasmettere calore a tutto l'ambiente domestico è quello dell'irraggiamento. Attraverso questa proprietà, il calore si diffonde in modo omogeneo da terra fino al soffitto. In questo modo, il riscaldamento a pavimento supera il limite dei sistemi di riscaldamento tradizionali che è quello di concentrare il calore nelle zone più vicine alla fonte di emissione (cioè il termosifone).
Si evince un miglioramento delle condizioni di benessere all'interno della casa, che sarà così riscaldata in modo uniforme.

L'altra importante caratteristica eco-friendly di questo sistema di riscaldamento è che per funzionare bene sono sufficienti basse temperature dell'acqua. L'acqua calda di un riscaldamento a pavimento circola infatti ad una temperatura compresa tra i 30 e i 40°C. E' all'incirca la metà dei 70°C richiesti dai tradizionali impianti a radiatori!

 

Quali sono i benefici di una casa in classe A?

I principali vantaggi di un'abitazione in classe A, oltre ad avere un minore impatto sull'ambiente, sono:

  • Una reale riduzione dei consumi energetici con un conseguente risparmio netto in bolletta mese dopo mese
  • Le case in classe A conservano più a lungo il loro valore di mercato. Le unità abitative con classi inferiori sono già oggi considerate un investimento meno interessante con un negativo riflesso sul prezzo di vendita
  • Un aumento sensibile del comfort domestico: stabilità delle temperature, l'assenza di spifferi e correnti, la qualità dell'aria garantita da ricambi continui

 

Cosa significa vendere una casa in classe A?

Vendere una casa in classe A significa proporre un immobile con la massima efficienza in base alla sua forma e alle sue caratteristiche. Per questo motivo, è più semplice riuscire a venderla al giusto prezzo di mercato. In caso contrario, vendere una casa con una classe energetica meno efficiente potrebbe significare far fronte ad una svalutazione dell'immobile. Un immobile in classe A a parità di altre condizioni vale di più di un immobile di classe inferiore.
Per poter mettere in vendita la propria casa è richiesto l'APE. Il certificatore in questa occasione evidenzia alcuni interventi possibili per migliorare l'efficienza energetica dell'immobile e limitare la sua svalutazione. A questo proposito è molto utile sapere che se decidi di realizzare gli interventi suggeriti, puoi usufruire delle detrazioni dell'Ecobonus.

 

SCOPRI DI PIÙ

 

Scegli la tua casa in classe A

Stai cercando una casa in classe A? Di seguito trovi alcune delle nostre proposte di bilocali classe Atrilocali classe A e quadrilocali classe A.

 

Sei rimasto piacevolmente colpito da un immobile del nostro portale? Contattaci per primo! Siamo a tua completa disposizione.

CONTATTACI

 

 

Appartamento 2 locali in vendita a Monza

AGRATE BRIANZA

mq. 68

€ 169.000,00

Appartamento 2 locali classe A in vendita a Agrate Brianza

AGRATE BRIANZA

mq. 84

€ 178.000,00

Appartamento 2 locali classe A a Agrate Brianza

AGRATE BRIANZA

mq. 69

€ 169.000,00

 

GUARDA TUTTI I BILOCALI CLASSE A

 

Appartamento 3 locali classe A in vendita a Agrate

AGRATE BRIANZA

mq. 86

€ 197.000,00

Appartamento 3 locali classe A in vendita a Bellusco

BELLUSCO

mq. 90

€ 196.000,00

Appartamento 3 locali classe A a Lissone

LISSONE

mq. 97

€ 198.000,00

Appartamento 3 locali classe A a Bernareggio

BERNAREGGIO

mq. 109

€ 226.964,00

 

GUARDA TUTTI I TRILOCALI CLASSE A

 

Appartamento 4 locali classe A in vendita a Carnate

CARNATE

mq. 144

€ 293.943,00

Appartamento 4 locali classe A in vendita a Ornago

ORNAGO

mq. 117

€ 249.000,00

Appartamento 4 locali classe A in vendita a Bernareggio

VIMERCATE

mq. 137

€ 397.691,00

Appartamento 4 locali classe A a Bernareggio

VIMERCATE

mq. 154

€ 416.000,00

 

GUARDA TUTTI I QUADRILOCALI CLASSE A



PUNTOCASA NETWORK Srl
Via del Torchio 1- 20871 Vimercate MB - Italy
Email: info@puntocasa.net