I colori del Natale
autore
Puntocasa Network
Marketing Specialist
venerdì 20 dicembre 2019

I colori del Natale


 

Ci sono dei momenti in cui è necessario prendere decisioni importanti, che richiedono una pausa di riflessione, concentrazione e la stesura di un elenco di pro e contro affinchè non si possa dire di aver preso la situazione con leggerezza. Come quando si acquista una casa nuova, o si deve scegliere il nome del proprio erede o quando arriva il momento cruciale in cui si deve scegliere il colore degli addobbi Natalizi.

Su certe cose non si scherza, che rischi di trovarti palline colorate fino a ferragosto, quindi è importante dedicare a questo tema il giusto spazio con le giuste informazioni per una decisione consapevole.

Dal colore dipende tutto: i sacchetti e la carta per impacchettare i regali, che saranno sotto un albero decorato con palline e nastri coordinati ai sottopiatti e ai fiocchi sulle ghirlande d’alloro. Niente viene lasciato al caso in questi giorni e vogliamo capirne il significato per un Natale che ci rispecchi.

Nella scelta oggi va anche considerato il tema riuso: le decorazioni natalizie sono ancora principalmente di materiali non compostabili, la plastica è tutt’oggi il materiale più utilizzato. Per questo nella scelta di colori e decori, cerchiamo di considerare eventuali occasioni di riutilizzo.

 

IL ROSSO

 

La tradizione assegna come colore ufficiale del natale il ROSSO.

Rappresenta stabilità, certezze, sicurezza e protezione e riconduce alle proprie radici, alla famiglia, alla casa, al cibo. E’ il colore di Babbo Natale e dei cappellini con pom pom, con il rosso non si sbaglia mai, Rosso Natale richiama da sempre un’idea di ricchezza, regalità, sacralità. E’ il colore della cappa del Re ed è solenne come richiede l’occasione.

E’ anche il colore dell’allegria e dell’amore che sono le emozioni protagoniste di questa festa.

Possiamo serenamente concludere che con il rosso non si sbaglia mai, non passerà mai di moda e può tornare sempre utile a San Valentino!

 

L’ORO e l’ARGENTO

 

L’oro e l’argento rappresentano la luce, scintillano e illuminano più di qualunque altro colore e rappresentano purezza, regalità, rinascita. Sono i colori degli Dei. L’oro e l’argento sono preziosi ed eleganti  e hanno il vantaggio di non avere stagioni.

Vengono entrambi spesso abbinati a colori più accesi, sono i compagni del rosso e hanno l’enorme vantaggio di stare molto bene insieme.

Se il rosso, dopo un po’, rischia di stancare, oro e argento potranno essere utili anche in altre occasioni. Un sottopiatto oro per una cena un po’ speciale è assolutamente adatto tutto il resto dell’anno.

E’ la base per qualsiasi Natale futuro, un investimento duraturo e nel rispetto dell’ambiente, perché l’oro e l’argento non si buttano mai!

 

IL BLU

Se oro argento e rosso sono i più tradizionali, quest’anno un colore tendenza Natale è il BLU.

E perché no. Il blu è celestiale, è il colore della notte e del cielo stellato. Il blu è la profondità, è il mistero, il luogo dell’infinito. Ci porta verso luoghi lontani e come il cielo si spinge fin dove lo sguardo può arrivare come l'oceano. E’ il simbolo della calma, dell’armonia e dell’equilibrio, un augurio perfetto per il Natale in famiglia.

Il Blu vive sempre accompagnato all’oro e all’argento quindi può essere quel tocco di colore sulla tavola o sull’albero, o il fiocco sui regali. Mal che vada, alla prossima nascita, può tornare utile per un baby shower!

Quindi il celestiale blu prende il podio tra i colori natalizi, da sperare che l’anno prossimo anche la bibita più famosa al mondo decida di vestirsi con un nuovo colore e lasciare che babbo si diverta un po’ e cambi finalmente d’abito pure lui!

 

 



PUNTOCASA NETWORK Srl
Via del Torchio 1- 20871 Vimercate MB - Italy
Email: info@puntocasa.net